Crea sito

5 Luglio 2017

 ESCAPE='HTML'

Treviso - Chiostro Ex - ISRAA ore 20:45
Emanuela Battigelli arpa
Igor Zobin fisarmonica

L'arpa e la fisarmonica sono strumenti polifonici complessi e ricchi, che portano con sé nostalgia e richiamo verso luoghi altri dello spirito e dello spazio.
Emanuela Battigelli ed Igor Zobin segnano un percorso nel suono in-cantato, dalla melodia archetipica di Gurdjeff-de Hartmann e Satie rivolta a luoghi mistici e inaccessibili, al canto di Rachmaninoff, passando per la cattedrale sonora di Casella sino ai canti spezzati ed interrotti del mondo attuale (Terranova, Fedele e Sciarrino).

Georges Ivanovitch Gurdjieff (1866-1949) - Thomas De Hartmann (1885-1956)
Reading from a Sacred Book
Kurd Melody
Oriental Song
Persian song

per arpa e fisarmonica

Eric Satie (1866-1925) Gnossienne I adattamento per arpa

Eric Satie Gnossienne III adattamento per fisarmonica

Daniela Terranova (1977) Wood metal strings per arpa

Ivan Fedele (1953) Suite Francese V per arpa
- Preludio e Ciaccona
- Allemanda
- Preludio e Passacaglia

Franco Mannino (1924-2005) Armonie per fisarmonica

Alfredo Casella (1883-1947) da Sonata per arpa Op. 68 II mov. Sarabanda (Grave, solenne)

Sergej Vasilevic Rachmaninov (1873 - 1943) Vokalize adattamento per fisarmonica

Salvatore Sciarrino (1947) L'addio a Trachis per arpa

Salvatore Sciarrino Vagabonde blu per fisarmonica